Cerca nel blog

martedì 11 maggio 2010

Voglia di caldo.







Quanto siete ancora in grado di resistere al freddo che continua imperterrito a penetrarvi le ossa, complice un clima volubilmente atlantico ed il susseguirsi impietoso di un acquazzone dietro l’altro?

Pare dovrete –dovremo- essere pazienti.
Nell’attesa l’acquazzone sia seguito senza soluzione di continuità dalla canicola estiva, stasera ho preparato una cheesecake che voleva essere un parterre de rois di buone intenzioni culinarie: nella fattispecie, avrebbe desiderato essere un’ode al calore dei tropici (cocco), una carezza all’anima (cioccolato), un mantra agli aromi delle passeggiate nel sottobosco (nocciole), uno scacciapensieri di fronte all’imminente prova costume (mascarpone, sì, ma metà dose solo, il resto è l’umile, costante, fedele ricotta).

Tant’è: ecco com’è andata.


Per la base di uno stampo a cerniera apribile di 26cm:
200g di biscotti secchi
120g di burro a temperatura ambiente

Per il ripieno:
250g di mascarpone
250g di ricotta
100g di farina di cocco (cocco disidratato)
3 cucchiai di zucchero
2 fogli di colla di pesce
3 cucchiai di latte
100g di cioccolato fondente
50g di nocciole di giffoni igp tostate e tritate in granella
cacao amaro in polvere per spolverare


Nel robot, mixare i biscotti secchi sino a ridurli in polvere; aggiungere poi il burro e proseguire a mixare fino a che non sarà stato assorbito dai biscotti, formando delle briciole morbide. Rivestire il fondo dello stampo con della pellicola trasparente e compattare il composto sul fondo: riporre in frigorifero per un’ora.

Frattanto, sciogliere nel microonde o a bagnomaria il cioccolato fondente, aggiungere la granella di nocciole ed amalgamare.
Versare il composto su di un foglio di carta forno, sovrapporne un secondo e con l’aiuto di un mattarello stenderlo dando una forma circolare che sia del diametro dello stampo. Sollevarlo delicatamente e spostarlo su un vassoio in modo che stia bene steso in orizzontale: metterlo poi in freezer a solidificare almeno un’ora.

Mettere a bagno i fogli di colla di pesce in acqua fredda per una decina di minuti.
Con le fruste elettriche, montare il mascarpone fino a che sia ben gonfio: aggiungere lo zucchero ed amalgamarlo: infine, inserire nel composto la ricotta.
Intiepidire i tre cucchiai di latte, prelevare i fogli di colla di pesce ammorbiditi dall’acqua, strizzarli e farli sciogliere nel latte caldo: unire poi il liquido al composto di mascarpone e ricotta.

A questo punto comporre la cheesecake.
Prendere lo stampo dal frigo e versare metà di questo composto cremoso sulla base di biscotti.
Pareggiare ed adagiare su di essa il disco di cioccolato fondente e nocciole fatto solidificare in freezer.
Aggiungere poi la farina di cocco alla seconda metà del composto di mascarpone, miscelarlo e versarlo sul cioccolato, pareggiandolo.
Rimettere in frigo per almeno tre ore.

Al momento di servire, spolverare di cacao amaro… ed estrarre contestualmente dal frigo una buona bottiglia di passito di Pantelleria di una cantina a scelta tra quelle del vostro cuore. Come minimo.

10 commenti:

  1. che dire? me ne pappo una bella fettina virtuale visto che è meglio che mi metto a dieta (lo dico da quando avevo 15 anni...)! complimenti!
    riguardo alle avverse condizioni metereologiche, -80% di umidità a casa mia- in questo momento...beh, quasi quasi mi piace, considerato che so per certo che quest'estate sarà anche peggio...

    RispondiElimina
  2. da me ormai e' quasi estate!!!hhhihiiihi...il sole ci scalda le giornate e le passeggiate al mare sono una goduria!!!diciamo che sono alle prese con i lavori altrimenti sarei gia' distesa sulla riva del mare a prendere il sole...(come ho fatto il primo maggio)adoro questo periodo!!!!!!!...comunque una bella fetta di torta la prendo volentieri!!!ciaooooo

    RispondiElimina
  3. anche d ame...è ancora pioggia e freddo, ma questo cheese-cake mi risolleva lo spirito...buonissimo!!!!

    RispondiElimina
  4. @ shade: la parola DIETA mi fa l'effetto dell'espressione HO SBAGLIATO per fonzie di happy days. impronunciabile;P

    @lafamevienmangiando: distesa al mare?? dev'esserci un errore tesoro, qui... siamo in piena ibernazione!

    @puffin: doppia fettina insieme? col caffè freddo lo sai che non è nieeeeeeeee-nte male? prova!

    RispondiElimina
  5. Ciao lareggiadeigatti :-)
    non conoscevo ancora il tuo blog, ti ringrazio per esserti aggiunta tra i miei sostenitori, ricambio volentieri.
    E adesso mi papperei proprio una bella fetta di questo cheesecake esotico, adoro il cocco poi col cioccolato mmmmmmm di-vi-no!

    RispondiElimina
  6. mamma mia che bello questo cheesechake !!! a quanto pare abbiamo due passioni in comune .. quella dei gatti e quella epr la ricotta , per la serie "che mondo sarebbe senza ricotta " ... è una vera bontà e poi è talmente versatile ! Ti auguro una serenissima giornata . baciuzzi

    RispondiElimina
  7. Uhhhhh!!!Che bel blogg!!!!Mi piace!!!E mi piace pure il cheese cake!!!Mi sa che ci rivediamo presto!!!

    RispondiElimina
  8. Questo l'avevo perso, ma mi rifaccio, fa gola da paura!! Grazie per la tua visita, ti abbraccio.

    RispondiElimina
  9. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  10. che delizia...complimenti!!!

    RispondiElimina

tendresses